Posted on

Perchè in cartoleria non trovi mai quello che ti serve

Approfitto di questo spazio per rispondere alla domanda di un cliente venuto qualche giorno fa per acquistare dei semplici marcatori ( che come sai sono dei pennarelli ” da lavoro ” per scrivere su varie superfici ).  Qual è questa domanda? Questa qui:

questo è un pennarello fantastico e riesco a trovarlo soltanto da te. Nemmeno nel mega negozio di giocattoli e cartoleria che sta qui a pochi km lo trovo. Come mai?

 

A primo impatto ti sembrerà una domanda sciocca a cui si potrebbe rispondere più o meno così:

” non lo so, io penso al mio negozio “

 

Invece  ho la risposta a questo quesito, grazie anche all’esperienza acquisita nel settore ( quest’anno sono 18 anni ) e alla conoscenza dei meccanismi che stanno alla base della cartoleria.

Una regola segreta vuole che qualsiasi negozio debba avere delle prcise caratteristiche per essere definito ” cartoleria “:

  •  avere in vendita esclusivamente categorie di prodotti ” scolastici ” di base
  • penne cancellabili varie
  • colori a matita / pennarello a marchio Giotto
  • quadernoni economici
  • quadernoni dei cartoni animati
  • matite semplici / strane
  • zaini e astucci dei cartoni animati.
  • dopo la scuola base, avere in vendita una miriade di gadget di ogni genere
  • Offrire ogni tipologia di servizio

Questo sta alla base di tutte le cartolerie e se non credi a ciò che ti dico, prova a farci caso entrando in uno di questi negozi, a caso, anche in quelli più grandi. Tutti presentano le stesse caratteristiche.

Ma chi l’ha decisa questa regola?

Bella domanda. Nessuno l’ha decisa. O meglio, è il classico modo di pensare che hanno le persone ed è molto limitante.

” Si è sempre fatto così, tutti fanno così, faccio anche io così “.

 

Dirai che comunque ci sono cartolerie che NON sono scolastiche, che fanno parte di una nota catena dedicata all’ufficio e quindi la mia tesi non vale.

In teoria potresti aver ragione, guardando la cosa in modo superficiale. In pratica no, non è così.

Perchè quel tipo di negozi che dici tu sono nati PRIMA come cartoleria classica e portati comunque avanti come tale. Anche se successivamente hanno ” acquistato ” il permesso di usare un marchio. Rispettano le stesse egole della cartoleria e non quelle della casa di riferimento. Quindi il risultato è che sono identici a tutti gli altri negozi del settore.

In verità ” cartoleria ” ha un significato diverso da quello che tutti intendono, ed è molto ampio. Il dizionario riporta questa definizione:

” negozio che vende cancelleria “

La cancelleria comprende tutto l’occorrente per scrivere e materiale legato all’ufficio.

Per me questa è la definizione giusta , come dovrebbe essere una cartoleria. Infatti l’ho seguita per impostare il mio negozio ( fb.me/specialisticartoleria ).

Un negozio dove trovare solamente quello che serve, soluzioni specifiche, un riferimento che normalmente manca perchè tutti hanno un modello diverso in mente, un modello che esiste solo nella nostra mente.

Per questo da me, quel ragazzo, riesce a trovare il suo marcatore ideale in modo facile.